Autori: Guy Laurant e Philippe Chauveron
Traduttore: David Conati
Versione teatrale: Emmanuel Reichenbach
Genere: Commedia
U: 7 (9) D: 5

Romano e Maria Vandelli sono genitori di quattro figlie, una ha sposato un ebreo, una un cinese e una un arabo. Loro non sono razzisti ma una famiglia così multietnica è piuttosto difficile da gestire e, soprattutto nelle riunioni familiari tipiche delle Festività Natalizie, le diversità emergono in modo evidente creando delle situazioni a volte grottesche a volte esilaranti ma anche aprendo molti interrogativi sulle problematiche legate all'integrazione nella nostra società. L'unico desiderio che rimane ai Vandelli è quello di veder sposata l'ultima delle loro figlie a un italiano di origini latine. Riusciranno nel loro intento? Versione teatrale della celebre commedia cinematografica francese altrettanto esilarante e forse anche di più perché ambientata nella realtà italiana.

 

Richiedi la traduzione e l'adattamento

 

Vai all'inizio della pagina